Articoli

E-commerce e seo

E-commerce e SEO

E-commerce e SEO: come aumentare il traffico.

E-commerce e SEO. Decidere di aprire un E-commerce è un passo importante per un’azienda. Il principale motivo è che fare questa scelta significa incidere sul budget aziendale e non avere immediati ritorni. Un fattore che può scoraggiare. Ma una volta che questo ha ingranato, rappresenta una vera e propria risorsa per  tante e tante tipologie di aziende. Risorsa che gioca a favore, non solo della brand reputation ma anche del fatturato. Sicuramente un’azienda con un e commerce oggi ha una marcia in più. Creare un e commerce però non basta. Occorre strutturarlo in ottica Seo in modo che possa risultare nei primi risultati di ricerca degli utenti.

E-commerce e SEO: qualche dato.

SE-commerce e seoi calcola che in Italia la frequenza degli acquisti online sia in continua crescita. Non sorprende scoprire da una recente indagine condotta da Ernst & Young che il 91% dei retailer italiani ha sviluppato una strategia online e quasi l’80% degli intervistati pensa che un E-commerce sia un buon metodo per avvicinare i clienti, mentre il 45% sostiene di essere più attratto da quest’ultimi che dagli store fisici.

Non solo. Spesso gli E-commerce vengono utilizzati in maniera inversa. Il web è il primo canale attraverso cui le persone cercano informazioni su un prodotto o un servizio. Avviene sempre più di frequente che gli utenti consultino uno shop online per conoscere meglio un prodotto per poi acquistarlo nel negozio fisico.

E-commerce e Seo: come farsi trovare?

Compresa l’importanza dell’E-commerce, sorge spontanea una domanda: come farsi trovare dagli utenti? La risposta è racchiusa in una breve parola: Seo. Di cosa si tratta?

Il Seo (acronimo di Search Engine Optimization) è l’insieme di tecniche che permette alla tua attività online di comparire tra i primi risultati quando un utente effettua una ricerca su un motore di ricerca. È molto importante lavorare bene sotto questo punto di vista perché il 90% degli utenti non oltrepassa la prima pagina di ricerca.

Chi lavora sul web conoscerà bene la frase Content is king. Questa frase vuol porre la giusta importanza su un elemento sempre più importante: i contenuti.

Anche se in un E-commerce solitamente non sono presenti testi lunghi, è comunque possibile lavorare sul contenuto. Come? Puntando sulle didascalie. Descrivere un prodotto utilizzando delle parole chiave strategiche è fondamentale. Se la scheda prodotto è incompleta o non fornisce le informazioni di cui l’utente ha bisogno, questo abbandonerà in breve il sito.

Ma tutto ciò ancora non basta. Perché un E-commerce sia efficace è necessario lavorare sulla velocità del sito, sull’impostazione grafica e sulla scelta di un tema responsive. Negli ultimi anni infatti si è calcolato che la maggior parte degli utenti visioni il sito web da mobile. Anche se gli acquisti rimangono in buon numero effettuati da desktop la prima impressione che si ha del sito e commerce è spesso in versione mobile. Non vogliamo dunque rischiare di perdere un cliente solo perché il nostro sito non è ottimizzato per i dispositivi mobili.

Rivolgiti a dei professionisti nel settore.

Insomma, intorno ad un semplice E-commerce gravita un universo complesso e articolato.

Per questa ragione, quando si parla di E-commerce e SEO è bene affidarsi a professionisti. Coinvolgere nel proprio progetto un’agenzia che sappia sviluppare efficacemente le tue idee e svilupparle sul web è il primo passo verso il successo della tua azienda. Non sprecare risorse e tempo, rivolgiti a professionisti del settore. Per maggiori info contatta WD Web Design.

trend web marketing 2020

Trend Web Marketing 2020

Il termine Web Marketing è utilizzato per far riferimento al Marketing in internet. Il Web Marketing è lo strumento on-line utilizzato per generare visite e introiti sul web. La sua finalità è quindi quella di attirare visitatori interessati ai prodotti e servizi visibili in rete. Ogni anno assistiamo a vere e proprie rivoluzioni online. Vediamo i trend del Web Marketing 2020.

Trend Web Marketing 2020 – Quali sono

  • Video recensioni. Di recensioni ormai il web è pieno ma non sempre è possibile identificare quali recensioni sono reali e quali siano finte. Esistono infatti programmi che scrivono recensioni preimpostate. Una pratica molto in voga è quella delle influencer. Essi infatti attraverso i social media ci consigliano di acquistare un determinato prodotto o servizio. Un consiglio quindi è quello di chiedere ai propri clienti di condividere un video o una foto recensione sui loro social cosi da poterla pubblicizzare successivamente sui propri canali.
  • Personalization. Inizialmente il trend era Business to Business. Ad oggi sempre più si sta trasformando in Business to Customer. Sono sempre di più gli utenti che interagiscono attraverso ads personalizzati, ecco quindi un nuovo trand di web marketing per questo 2020.
  • interactive contentInteractive content vale a dire i contenuti per il marketing. Gli utenti danno moltissima importanza ai contenuti, senza un giusto contenuto è difficile raggiungere ottimi risultati online. L’utente allo stesso tempo ricerca contenuti sempre più interessanti ed elaborati, non bastano più semplici articoli, video o podcast. L’utente infatti vuole interagire con i brand ecco quindi che nascono gli articoli interattivi, i quiz, design interattivi e sondaggi. Utilizza questi contenuti in modo strategico ed inoltre parlare con i tuoi clienti rispondendo alle loro domande.

Tieni in considerazioni e applica questi trend di web marketing 2020 e sicuramente il tuo business ne beneficerà.

social commerce

Social Commerce: il marketing si fa Social

Il commercio on line come non mai è legato al mondo dei social. Si parla oggi infatti di social commerce come di un grande fenomeno di shopping legato a social. Sempre più piattaforme di condivisione stanno integrando esperienze di shopping diretto sui social. Vediamo però come sfruttare al meglio il Social Commerce per il tuo business.

Come sfruttare al meglio il social commerce

Ad oggi il settore dello shopping on line, nella nostra nazione, vanta un giro d’affari di circa 27,4 miliardi di euro. Ed è destinato a crescere sempre di più.

Hanno avuto significativo merito in questa crescita gli acquisti da mobile, e dai social network. Che sono diventati fondamentali nello smistamento del traffico della clientela e non solo.

Una volta che l’azienda ha sviluppato il proprio e-commerce arriva il momento di lanciare l’attività. Renderla popolare, e come se non tramite i Social Network? Il Social Commerce è uno dei rami più efficaci del Web Marketing. Quest’attività infatti se curata adeguatamente garantisce i risultati migliori e più immediati.

Ovviamente, richiede una conoscenza della materia mirata a questo scopo. Il ruolo dei Social media è quello di promuovere il coinvolgimento degli utenti, ma questa promozione deve avvenire nel modo corretto e non va assolutamente sottovalutata.social commerce

Meglio rivolgersi a dei professionisti

Se siamo inesperti è bene quindi rivolgersi a professionisti del settore, che si occupino di presentare i prodotti in maniera accattivante, con l’aiuto di fotografie e grafica. Impostare campagne pubblicitarie personalizzate, mirare al giusto target.

Il Social Commerce vede come obiettivo essenziale quello di consentire all’utenza di vedere il prodotto. Cercarne informazioni, leggere feedback, recensioni, opinioni.

Persino acquistarlo senza passare da una finestra all’altra, soprattutto tramite mobile diventa una priorità.

Facebook l’ha capito prima di tutti, portando un pulsante Buy all’interno della sua piattaforma richiedendo solo il costo dell’advertising. Ma nel campo di chi vende tramite immagini gli sono concorrenti Twitter, Instagram ma soprattutto Pinterest che basa su questo la propria strategia comunicativa.

Recentemente i social si sono avvicinati ancora di più al mondo del commercio. Instagram ha da poco rilasciato infatti la sua più recente versione in cui è possibile linkare nelle foto i prodotti direttamente dagli e commerce. È possibile quindi acquistare un prodotto visto in una foto direttamente dalla app social.

È evidente che quindi è basilare cambiare strategia e dedicare una parte del nostro investimento nel Social Commerce, settore che non accenna a fermare la sua scalata.

Questa branca del Web Marketing offre grandi opportunità di crescita per le aziende, anche per le più piccole. È necessario però dedicare del tempo e delle risorse allo studio e alla progettazione della strategia.

Rivolgiti ai professionisti di WD Web Design per una consulenza.